Viaggio a Manchester, capitale del nord

Viaggio a Manchester, capitale del nord

Manchester? Una sorpresa. Un tempo buia cittadina industriale, rimane spesso tale nell’immaginario collettivo – e a torto. La città è a dir poco rinata: con decine di ristoranti che servono cucina di tutto il mondo, musei, bar e pub, Manchester si è modernizzata ed è divenuta nuova meta turistica di tutto rispetto.

Se ci capitate d’inverno, da non perdere il mercatino di natale (Christmas market), con bancarelle in capanne di legno che vendono prodotti artigianali provenienti da tutto il mondo. Se ci capitate d’estate, c’è il Gay Pride, a fine agosto, uno degli eventi più importanti nell’Inghilterra moderna.

Manchester è una città moderna ed animata, stimolante per il turista e per chi ci abita. Ecco le attrazioni da non perdere per un giorno a Manchester:

  • il Manchester Museum, il Museum of Science and industry (costruito su una delle stazioni ferroviarie più vecchia del mondo), l’Imperial War Museum per gli appassionati di storia e la Manchester Art Gallery per coloro che amano l’arte;
  • la Ruota panoramica è una delle maggiori attrazioni di Manchester; non dovete per forza salirci, ma andate ad ammirarla di sera, magari bevendo una birra nel pub più economico in città, l’Oyster bar, proprio di fronte;
  • il Municipio di Manchester e la piazza antistante, con il suo St Albert Memorial, è la più bella in città: il Municipio sembra un Big Ben in miniatura ed è uno degli edifici più fotografati di Manchester;
  • proprio di fianco al Town Hall c’è la Manchester Central Library, quell’edificio rotondo che trae tanto ispirazione dal Pantheon romano;
  • da non perdere sono anche la John Ryland’s Library, la Cattedrale di Manchester e (se ci capitate durante la settimana) la Chetam Library, frequentata, ai tempi, da niente meno che Karl Marx.

Inoltre, con la sua Chinatown e il curry mile, una delle strade più peculiari del Regno Unito, Manchester offre ogni tipo di cucina ai visitatori; date un’occhiata ai migliori ristoranti di Manchester.

La vita notturna di Manchester è rinomata ed attira clubbers da tutta l’Inghilterra. Gli appassionati di musica elettronica, nonché di dupstep, drum&bass e così via, non avranno che l’imbarazzo della scelta. Tuttavia, la città è una miniera anche per gli amanti del rock, con venue del calibro della Manchester Evening Arena (che può ospitare fino a 21 000 persone) e dell’Apollo – senza contare la miriade di pub con musica dal vivo.

E lo shopping? Da non perdere è l’Affleck Palace, un palazzo costellato di negozietti vintage e alternativi, nello stile della Camden Town di Londra. Il Trafford Centre, uno dei più grandi del paese, soddisferà ogni vostra esigenza. Gli amanti del vintage troveranno ciò che cercano in Oldham Road e nel Northern Quarter.